Google+ Twitter
Webschool
 

FAQ

Quanto tempo occorre per l'attivazione di webschool?

Pochi giorni e può essere immediatamente utilizzato.

Quali sono i vantaggi dell’uso di un sistema in outsourcing?

Non è richiesto alcun investimento iniziale in hardware, software o licenze.

Non bisogna installare alcun programma.

Tutta la manutenzione del sistema (hardware e software) è a carico di Infoitalia.

Si gode immediatamente e automaticamente di ogni aggiornamento del sistema.

Non ci si deve preoccupare di dover disporre di una connessione avente le opportune caratteristiche per l’ottimale utilizzo del sistema (banda ilaterale elevata, indirizzo IP fisso).

Dispone già di un certificato di sicurezza (certificato SSL).

Non occorre la presenza in azienda di uno specialista (il sistema si utilizza esattamente come un sito web).

È previsto un servizio di assistenza?

Sono previsti dei pacchetti specifici di assistenza funzionale via e-mail - telefonica a richiesta.

L’assistenza tecnica sul lato server è invece automaticamente compresa nella fornitura del servizio.

Per l’uso è necessario un corso di istruzione?

Si. All’atto dell’attivazione.

Esiste un manuale d’uso online.

E' necessaria la presenza di un tecnico informatico all’interno della scuola?

Assolutamente NO. Perché non bisogna installare niente.

La gestione del server (hardware e software) e la linea di connessione su cui è installato sono a carico di Infoitalia.

Come si accede al sistema?

L’accesso al sistema avviene a mezzo autenticazione dell’utente, dopo immissione di user e password.

Tutti gli utenti hanno le medesime facoltà di gestione?

No. Le facoltà di visualizzazione dei record e di immissione dati possono essere differenziate per ogni singolo utente, sulla base delle prerogative fissate dall’Amministratore del sistema.

Si possono controllare gli accessi al sistema?

Gli accessi sono registrati in appositi log, dalla consultazione dei quali è possibile controllare per ogni connessione effettuata data, orario, durata delle sessioni, natura delle ricerche effettuate.

C’è il rischio di perdere i dati?

No. Per la conservazione dei dati è prevista una procedura di backup semplificata che consente all'Amministratore la conservazione in locale dei dati contenuti nel database, la loro eventuale cancellazione ed il loro ripristino.

Che protocollo viene utilizzato?

A garanzia della sicurezza dei trasferimento dati, il server opera con protocollo HTTPS, e le comunicazioni con il client avvengono in modalità SSL con codifica a 128 bit con certificazione (esattamente come nei siti delle banche).

Quali sono le funzioni di amministrazione?

Accesso al log delle ricerche effettuate.

Gestione degli utenti (creazione, eliminazione, modifiche di permessi, rilascio di password).

Operazioni di backup e ripristino dei dati.

Possono verificarsi accessi non autorizzati?

Come per ogni sistema web based la prima regola è che ogni utente custodisca opportunamente i suoi codici personali.